Sembrava impossibile… ma è successo.

Sembrava impossibile ma è successo, io e Yara non siamo più una coppia. Da un anno non dormiamo più insieme e da 6 mesi vivo alle Terme. Rimaniamo però, uniti più che mai, i genitori dei nostri figli, sono la nostra vita. Rimaniamo una famiglia genitoriale. Il loro benessere è la nostra priorità.
Non vi spiegherò il perché, il come, il dove e il quando. Sono cose nostre, però vi assicuro che è stata una scelta difficile, sofferta e presa dopo lunghe discussioni. E’ ancora difficile ammetterlo, fa male, e sarà così ancora per un bel po’ di tempo.
Perché scriverlo in un post? 
Perché, nonostante non ne abbia più il “dovere”, in questo momento Yara mi è vicina come sempre. E’ il mio supporto operativo quotidiano, si è presa la responsabilità di supportarmi in questa ennesima avventura, non certo di gioia e felicità. Non è una cosa scontata, anzi, molti si sarebbero allontanati. Nell’ultimo anno l’ho fatta soffrire tanto, molto e avrebbe giustamente potuto dirmi: “mi spiace, non è più mia responsabilità”. Yara non è quel tipo di persona, è una donna speciale, e volevo dirvelo.
Questo post anche per fare chiarezza nei confronti di tutti. Nonostante la situazione sia chiaramene visibile da 6 mesi, io non riesco ancora a chiamare Yara “la mia ex-moglie”, così creo confusione nelle persone che ci vedono e interagiscono con noi. Chiamandola ancora “moglie”, in qualche modo, la tenevo ingiustamente legata a me.
Quasi non ci credo ancora e mi sembra impossibile, ma Yara è la mia ex-moglie.

6 pensieri su “Sembrava impossibile… ma è successo.”

  1. Io penso che basti voler bene per un solo minuto ad una persona per volergliene, in qualche modo, per sempre. Nel nostro cuore un segno di affetto, di amore, piccolo o grande che sia, ma comunque importante resta in ogni caso. I sentimenti, come le persone cambiano, ma i pilastri di un rapporto vero e sincero restano in piedi e si sostengono anche quando tutto intorno crolla e cambia le nostre vite.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...