Economia Umana

Il leader deve essere Faro

Chi guida l’azienda deve essere Faro per i suoi collaboratori.

Deve essere in grado di condividere con loro la destinazione, ma lasciare che la rotta la traccino da soli, che governino da soli la loro nave. Gli deve dare gli strumenti, formarli per navigare, insegnargli le regole del mare, assicurarsi che vogliano salpare e poi lasciarli andare. Poi deve diventare Faro.

Deve diventare riferimento nei momenti bui, punto fermo nelle tempeste. Deve essere certezza e guida.

Solo dando la libertà di esprimersi le persone possono dare il meglio, possono provare, imparare, crescere, migliorare. Solo dando la libertà di agire le persone si sentono realizzate, sentono l’obiettivo come loro, non più solo dell’azienda, e daranno, faranno di tutto per raggiungerlo.

Ci vuole coraggio, come il Faro, il leader non deve aver paura delle onde. Deve avere il coraggio di rimanere sulla riva come riferimento, come guida. Non deve prendere lui il comando delle navi dei suoi collaboratori, neanche nella tempesta. I Capitani che arriveranno al porto saranno più forti, più bravi. Saranno il valore dell’azienda stessa. Saranno i capitani che faranno la differenza qualsiasi saranno le condizioni dei mari.

Il bollettino prevede mare forza 12.

Un commento su “Il leader deve essere Faro

  1. certamente soprattutto per te che ne sei l’esempio Orgoglioso della Tua personalita’

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: