In cosa credo e i miei valori

Credo che sia responsabilità di ognuno di noi agire ogni giorni, in ogni nostra azione, per migliorare il nostro Mondo. È il nostro moto base del fare da quando vivevamo nelle caverne, è il nostro istinto base di sopravvivenza che ci spinge a migliorare le nostre condizioni.

Credo nell’agire per costruire, non per distruggere. Credo che il valore della collettività è data dal valore degli elementi che la compongono, e che il valore di questi elementi è anche dato dal far parte della collettività.

Credo nel legame alla mia famiglia, alla mia collettività, all’essere Italiano ed Europeo, ma soprattutto all’essere parte di questo splendido Mondo!

Credo nell’educazione e nel rispetto. Credo nella libertà, quella che è tale fino a quando non limita la libertà di un altro.

Credo nella diversità come valore positivo, credo in un mondo senza confini.

Credo che abbiamo tantissime paure, che ci hanno aiutato a sopravvivere nel mondo primordiale, ma credo anche che sia arrivato il momento di superarle con tanto coraggio e di vivere aperti alla ricerca di un Mondo Migliore.

Credo che il modo di fare le cose sia più importante del risultato, cioè che il metodo sia più importante dell’obiettivo. Il contrario di quello che mi hanno insegnato a scuola.

Credo anche che il metodo, cioè come facciamo le cose, sia fondato sui nostri valori, sulla perseveranza e sull’impegno. Ci sono due concetti legati alla parola “valori”. Valori intesi come criteri di scelta e valori intesi come caratteristiche.

Se credo che vivere voglia dire fare, e che le persone si giudicano su cosa fanno, non su cosa dicono, allora i criteri più importanti sono quelli intesi come criteri di scelta, perché scegliere è il primo passo del fare.

I mie valori di scelta, in ordine di priorità, vorrei che fossero:

  1. Realizzazione personale/Felicità
  2. Il bene dei miei figli e della mia famiglia
  3. Migliorare il Mondo per una maggiore sostenibilità sociale, ambientale, economica e sensoriale
  4. Salute fisica e mentale
  5. Migliorare me stesso
  6. Sicurezza economica
  7. Fare

Quelle che vorrei fossero invece le caratteristiche del mio agire sono:

Passione
Etica
Onestà
Diversità
Altruismo
Condivisione
Collaborazione
Dubbio
Scaltrezza
Fiducia
Senso civico
Ottimismo
Speranza